Soggiorno campano

Sto trascorrendo uno dei migliori soggiorni al sud di sempre.

È il primo anno ( di sei) in cui sono totalmente rilassata . Non mi preoccupo più tanto di cosa possa cucinare la suocera e di come possa condirlo. So che con una delle mie belle camminate risolvo tutto.

Vogliamo parlare della verdura ? Io n9n riesco a trovarla da nessun’ altra parte buona come la sua. E pensare che le melanzane le ho portate io da sù ! Sarà il modo di cucinare, ľ origano fresco o la passione per la cucina che rendono anche la più semplice insalata di patate una bomba.

Domani andrò a Napoli per la seconda parte delľ esame è ho in mente di prendere la pizza a  portafoglio. Mamma mia ho già l’acquolina in bocca! Dopo cinque ore di esame direi che un buon pranzo ristoratore possa fare al caso mio.

Altra cosa da non trascurare è il vino e il limoncello dei suoceri. Sto infatti scrivendo sotto ľ effetto delľ alcool e non so quali errori ci possano essere.

… e il cocomero ? Santo cielo! Penso si possa commentare da solo.

Oggi ho potuto fare un giro al centro commerciale e un’ altra cosa che mi ha sconvolto sono i saldi . Da Zara non ho mai visto sconti come questi. Nella mia città siamo partiti dal 20% ma qui ho trovato jeans al 60% di sconto.

Gli anni scorsi ero troppo immersa nella malattia per poter apprezzare tutte queste cose.

Adesso vediamo cos’ altro mi riserva il sud prima della partenza di domenica.

Esse

Annunci

2 pensieri su “Soggiorno campano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...